fbpx

Il sistema immunitario del cavallo

ilmercatoequestre
Equiplanet partner de ilmercatoequestre
15 Marzo 2021

Il sistema immunitario del cavallo

Per sistema immunitario, si intende un sistema all’interno dell’organismo che riconosce un’agente invasore estraneo ed elabora una risposta immunitaria. Questo include diversi organi come timo, milza, linfonodi e cellule specializzate che si trovano in tutto l’organismo del cavallo come ad esempio i globuli bianchi e le immunoglobuline. Vediamo insieme quali sono gli eventi che possono provocare un calo delle difese immunitarie nel cavallo e come possiamo fare per aiutare il sistema immunitario a mantenere la sua normale risposta.

Le fonti di stress nel cavallo possono mettere a dura prova il sistema immunitario:

È noto l’effetto negativo che lo stress provoca sulle difese immunitarie e di conseguenza sulle performance degli animali. Le principali fonti di stress nel cavallo sono l’intensa attività fisica, i trasporti, le temperature elevate, i cambi di alimentazione, i cambi di proprietà o di trainer/istruttore. Questi eventi possono ripercuotersi sul sistema immunitario con prevedibili conseguenze. È stato ampiamente dimostrato nel cavallo l’aumento delle concentrazioni plasmatiche di cortisolo totale e libero, in seguito a un esercizio fisico mediamente gravoso.

Il benessere animale è quindi scarso se gli animali sono costretti ad un intenso e prolungato sforzo di adattamento, sia esso ambientale o fisico. Allo stesso modo dell’esercizio fisico, separazioni dal branco o svezzamenti traumatici possono provocare stress e calo delle difese immunitarie.

Quali sono gli altri apparati bersaglio dello stress?

Nel cavallo il metabolismo enterico è strettamente collegato a quello immunitario, pertanto uno stomaco e un cieco in buona salute sono il primo passo per evitare un calo delle difese. Nei momenti di stress, mangimi complementari a supporto della normale fisiologia dell’apparato gastro enterico, come Trophogast Pellet, sono consigliabili per mantenere l’integrità della mucosa dello stomaco ed Enterovet o Equigest Plus per fornire prebiotici e probiotici a supporto del microbiota intestinale.

Il ricambio del pelo è una fonte di stress

Anche il cambio fisiologico del manto provoca un forte dispendio di energia in autunno e primavera, per questo è utile fornire attraverso mangimi complementari che apportino energia e nutraceutici quali Omega 3 e 6 come Oil Performance, favorendo il normale ricambio del mantello.

Quali mangimi complementari si possono utilizzare?

La vitamina C per il sistema immunitario

Sono davvero numerosi gli studi sul cavallo che riportano l’importanza del ruolo della vitamina C nel management del cavallo. Il cavallo, in condizioni normali, è in grado di sintetizzare la vitamina C nel fegato, ma si ritiene che nei cavalli fortemente stressati o in lavoro questa capacità diminuisca. L’integrazione della dieta con mangimi complementari a base di Vitamina C, come Protex C che ne contiene 500.000 mg/kg, per brevi periodi può risultare utile per la funzione che ha la vitamina C di stabilizzare le membrane cellulari comprese quelle delle cellule di difesa e per favorire l’integrità degli endoteli dei capillari.

La peculiarità di Protex C è che in questo mangime complementare, la vitamina C è microincapsulata, cioè più stabile e pertanto l’apporto è sicuramente garantito.

Altri mangimi complementari a supporto del sistema immunitario

La vitamina C (10.000 mg/kg) è anche una delle componenti di Horse Immunofluid, un mangime complementare per promuovere il benessere del cavallo, la cui componente principale sono prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali essiccati come Ribes nigrum, Eudalyptus globulus, Thymus vulgaris, Astragalus membranaceus. All’interno della composizione è presente anche un prodotto naturale botanicamente definito come L’Echinacea angustifolia (per la composizione completa del mangime complementare manda una mail a info@equiplanet.it)

Tutte le componenti di Horse Immunofluid hanno delle proprietà che contribuiscono a supportare il cavallo nei periodi di maggior stress. Di seguito si riportano le proprietà di alcune piante:

Ribes, a questa pianta viene attribuita un’azione antiossidante di stimolare i neutrofili e un’attività simil-cortisonica che favorisce la produzione di steroidi surrenalici andando a contrastare ogni tipo di stress.

Echinacea a questa pianta viene attribuita una maggiore capacità di difesa da parte delle cellule del sistema immunitario.

Astragalo questa pianta pianta tradizionale cinese favorisce  il benessere e le difese immunitarie.

Timo viene utilizzato da sempre nelle problematiche riguardanti l’apparato respiratorio ed è un ottimo supporto grazie alle sue proprietà balsamiche.

Eucalipto è un estratto il cui olio essenziale è utile per il sostegno della normale funzionalità delle vie aeree superiori.

In Horse Immunofluid è additivata anche la vitamina B12 (20 mg/kg), la cui carenza è spesso dovuta a disfunzioni gastroenteriche o diete che non ne soddisfano appieno i fabbisogni. La Vitamina B12 amplifica la proliferazione delle cellule di difesa e la sintesi di anticorpi, con un effetto di potenziamento sistema immunitario.

Per ulteriori informazioni sul sostegno del sistema immunitario del tuo cavallo lasciaci un messaggio su info@equiplanet.it

Per rimanere aggiornato sui nostri contenuti seguici su Instagram

Bibliografia

  • Plant Bioactives and Extracts as Feed Additives in Horse Nutrition. M.M.Y.Elghandour, 2018
  • Anti-inflammatory phytotherapeutics: a valuable alternative to NSAID treatment in horses? S. Torfs, 2008
  • Antioxidant and anti-inflammatory activities of Ribes nigrum extracts. JessicaTabart, 2012
  • In vitro and in vivo immunomodulating and immunorestorative effects of Astragalus membranaceus. W Chi Shing Cho, 2007
  • Immunological and haematinic consequences of feeding a standardised Echinacea (Echinacea angustifolia) extract to healthy horses. W. O’Neill, 2002
  • Stimulatory effect of Eucalyptus essential oil on innate cell-mediated immune response A Serafino, 2008
  • Some commonly fed herbs and other functional foods in equine nutrition: A review C A. Williams, 2007
  • The Production Of Vitamin B12 In The Horse. ME Davies, 1971
  • The antiviral properties of vitamin C. RML Colunga Biancatelli, 2019
  • Oral administration of ascorbic acid to horses. D. H. Snow, 1987
  • Physiological responses to stress in the horse. J. H. Foreman, 1996
  • Introduction to horse nutrition, Z. Davis, 2009

0